Per informazioni   -   (+39) 080 99 58 799

L'intelligenza artificiale continua a compiere passi da gigante.

Sono passati ben 61 anni da quando, al Dartmouth College (New Hampshire), figure di spicco come John McCarthy, Marvin Minsky e Claude Shannon iniziarono a parlare di una macchina in grado di simulare ogni aspetto dell'intelligenza e dell'apprendimento umano.
Il mondo moderno è caratterizzato da numerosi esempi di intelligenza artificiale, buyChat rappresenta un ulteriore step di essa. Tale strumento, denominato Bot, permette, attraverso le piattaforme di messaggistica come Messenger, Whatsapp, Telegram e Skype di creare un'interazione con persone reali e rispondere alle loro richieste.
Nello specifico BuyChat è uno strumento progettato per simulare una conversazione con gli utenti attraverso un Bot. Questo software offre la possibilità di comunicare e fornire informazioni all'utente circa determinati prodotti e servizi in modo istantaneo (con l'ausilio della chat). BuyChat simula la presenza di un operatore h24 e interagisce con l'utente in maniera testuale attraverso delle finestre interattive.

Questa forma di intelligenza artificiale si relaziona con il cliente e lo guida ,con un'azione predefinita, verso una conversione come:

  1. curare le fasi dirette del customer care;
  2. veicolare un acquisto.

Per comprendere le potenzialità di questo strumento è sufficiente dare uno sguardo al comportamento delle persone nello scenario digitale: nel 2017, in Italia, si è verificato un aumento dell' 11% per quanto concerne l'uso delle piattaforme social, ma il dato più importante è quello relativo alle piattaforme di messaging, le applicazioni Messenger e Whatsapp hanno raggiunto la straordinaria cifra di 1.2 milioni di utenti nel mondo.
In America i Bot sono ormai una realtà: Bank of America ha espresso interesse sin da subito per questo nuovo tool offrendo importanti alert in tempo reale ai clienti. Rivoluzionario è il servizio offerto da HealthTap tramite Chatbot su Messanger, attraverso questo strumento i clienti possono riuscire a comprendere quello che potrebbe essere il loro problema di salute e hanno la possibilità di rintracciare il medico più vicino al punto dove si richiede assistenza. Ulteriori ricerche hanno evidenziato che l’84% dei consumatori preferisce i Bot rispetto ad altre forme di comunicazione (email, chat online, social media, ecc..).

I motivi sono:

  1. Dettaglio amichevole
  2. Soluzione alle problematiche
  3. Immediatezza assoluta ed efficienza
  4. Risposte celeri
  5. Copertura h24
Come è possibile notare dall'articolo i campi di applicazione dei Bot sono svariati ed essi rappresentano davvero la naturale evoluzione dell'intelligenza artificiale.

Press

  • Altre novità in casa Wezem. La società di costruzioni Santoro, da oltre 50 anni leader nel settore edile, si è rivolta a noi per il rifacimento del suo sito web. Sono trascorsi giorni di lavoro attento e puntuale, teso a dar forma a un sito web... Read more...

  • Siamo qui per mettervi al corrente di un'altra novità! L'azienda De Carlo, da anni esperta nella realizzazione di infissi in legno ed alluminio, ha aperto le sue porte al mondo dell'e-commerce. La Wezem sta progettando per il suo cliente uno store per... Read more...

  • La nostra web agency è alle prese con un nuovo progetto: l'azienda Gmc esperta nell'organizzazione di ogni genere di evento si è rivolta a noi commissionandoci il rifacimento di linea grafica, sito web e allegato servizio di posizionamento... Read more...

  • Giorni di bontà e dolcezza per la web agency Wezem. L'azienda Terra&Gusto, produttrice di prodotti da forno, ha deciso di dare un tocco tutto nuovo alla sua immagine. Read more...

  • L'azienda Debora Carlucci da anni specializzata in oggettistica di ogni genere e articoli da regalo ci ha contattati per l'integrazione del suo catalogo prodotti. La fotografia gioca un ruolo centrale nel processo di vendita di un prodotto e/o... Read more...